Benvenuti su

The Live News

Kris Live Music

Bocconotti, dolcetti abruzzesi

Gennaio 16th, 2016

bocconotti abruzzesiSono dei dolcetti tipici dell’Abruzzo, detti così perchè mangiati in un solo boccone ed accompagnati al vino passito. I più conosciuti sono quelli di Castel Frentano, in provincia di Chieti, perchè il ripieno è caratterizzato da: cioccolato, cannella e mandorle tostate.
L’origine di questo dolce risale al Settecento quando una domestica, per rendere omaggio al suo padrone, creò questa particolare ricetta; unì infatti il caffè e il cioccolato (due prodotti importati) all’interno della pasta frolla. Man mano notò che il ripieno era liquido e decise di aggiungere le mandorle e di chiudere per bene i bordi del dischetto del dolcetto. A fine cottura, per renderlo più gustoso, spolverizzò il bocconotto con lo zucchero a velo e conquistò così il palato del suo Signore.
Esiste anche la variante salata: la pasta sfoglia sostituisce quella frolla mentre il ripieno è a base di: funghi, pollo, animelle e tartufo.

INFORMAZIONI:
DIFFICOLTA’: media
TEMPO DI PREPARAZIONE: 1 ora
TEMPO DI COTTURA: 30 minuti
DOSI: 6 pezzi
CALORIE: 150 a pezzo

INGREDIENTI:
- per la pasta frolla:

farina
250 gr di farina 00
zucchero
80 gr di zucchero
uova
1 tuorlo
olio
130 ml di olio d’oliva
marsala
2 cucchiai di Marsala
limone
la scorza di mezzo limone grattuggiata

 

- per il ripieno:

acqua
250 ml di acqua
cioccolato fondente
100 gr di cioccolato fondente
zucchero
100 gr di zucchero
mandorle
100 gr di mandorle tostate
caffè
1 cucchiaino di caffè solubile
uova
2 tuorli d’uovo
cannella
un pizzico di cannella
zucchero a velo
zucchero a velo q.b.    

 

FASI DI PREPARAZIONE:

Per prima cosa preparate la pasta frolla: lavorate il tuorlo con lo zucchero, aggiungete man mano l’olio e la farina; infine unite il Marsala e la scorza del limone grattuggiata.

Lavorate energicamente l’impasto per 10 minuti finchè non avrete ottenuto una palla compatta. Successivamente preparate il ripieno: sciogliete nell’acqua lo zucchero e portate ad ebollizione; a questo punto unite il cioccolato, le mandorle tostate ed il caffè.

Una volta che il tutto si fredda aggiungete i tuorli e la cannella. Cuocete a fuoco medio per 10 minuti finchè avrete ottenuto una crema.

Munitevi di sei pirottini che andrete a foderare con la pasta frolla; all’interno di ognuno mettete due cucchiai di ripieno. Ponete sopra un altro dischetto di pasta e chiudete per bene i bordi. Infornate, in forno preriscaldato, per mezz’ora a 180°.

Una volta cotti sfornateli e quando saranno freddi spoverizzate con abbondante zucchero a velo.

Conoscevate questa ricetta? Preparate dei dolcetti simili?

MakeUp Plus, l'app tester dei cosmetici

Giugno 29th, 2017

makeup plusVi recate in profumeria e spesse volte siete indecise sul tipo di makeup da abbinare alal vostra carnagione o al colore dei capelli? Niente paura! Ci pensa un’app specifica: la Makeup Plus, la quale funziona da tester di rossetti e trucchi vari.

Per poter usufruire dall’app, per prima cosa, occorre scaricarla dai negozi digitali Google o Apple e poi, per il funzionamento, è necessaria integrarla alla camera dello smartphone.

L’app. inoltre si adatta alle mode del momento, in tema di cosmetici, delle varie aree del mondo e marche prestigiose proposte. Ci sono al suo interno, varie sezioni che fanno riferimento ai vari look, tutorial, segreti sui cosmetici e tanto altro.

L’azienza cinese Meitu, ideatrice dell’app, si ritiene ad oggi soddisfatta di questo obiettivo perchè ha inglobato a sè ben 450 milioni di utenti.

I nuovi gusti di gelato dell'estate 2017

Giugno 29th, 2017
gelato neroCome ben si sa, il gelato è uno degli alimenti estivi maggiormente consumati dagli italiani perchè in grado di refrigerare, anche se in parte, le afose giornate.

Ogni gelateria offre ai propri clienti un’ampia gamma di gusti, ma scopriamo insieme i nuovi sapori dell’estate 2017. In primis, il gelato nero a base di carbone attivo che ricopre sia il ripieno che la cialda. Una variante simile è “il nero di seppia", dal colore nero tenue ma dal sapore deciso.

In Giappone, invece, la nuova moda è il gelato agli ortaggi ed in particolar modo il gusto “Batata", ottenuto dalle patate dolci e dalla colorazione viola.

In Malesia, Singapore e Brunei uno dei nuovi gusti è quello ai fagioli rossi così come l’agar o l’aloe vera mentre in America molto diffusi sono quelli alla carne. Il più amato dagli statunitensi? Quello al bacon!

A Londra invece la nuova mania è il gelato d’agnello, ottenuto tramite le interiora dell’ovino… e voi avete assaggiato qualche gusto particolare di gelato?

L'esercito del selfie di Takagi e Ketra ft. Lorenzo Fragola e Arisa

Giugno 29th, 2017

L'esercito del selfie di Takagi e Ketra ft. Lorenzo Fragola e ArisaARTISTI: Takagi e Ketra
COLLABORAZIONI: Arisa e Lorenzo Fragola
TIPO DI CANZONE: nuovo singolo estivo
GENERE: pop
ETICHETTA: Sony Music
AUTORE DEL BRANO: Tommaso Paradiso, frontman dei Thegiornalisti
INFO: si tratta di un brano dalle sonorità anni sessanta completamente remixato in chiave moderna
PRODUTTORE DEL VIDEO: Gaetano Morbioli
PARTECIPAZIONI AL VIDEO: Pippo Baudo e Francesco Mandelli
DATA DI PUBBLICAZIONE: venerdì 16 giugno 2017

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

Hai presente la luna il sabato sera?
Intendo quella vera
Intendo quella vera
Hai presente le stelle e le torri gemelle?
Quelle che non esistono più
Quelle che non esistono più
E se ti parlo di calcio
E se ti suono un po' il bangio
Dice che sono depresso, che non sto nel contesto, che profumo di marcio
Ma se ti porto nel bosco
Mi dici portami in centro
Perché lì non c'è campo
Poi vai fuori di testa come l'ultima volta

Siamo l'esercito del selfie
Di chi si abbronza con l'iPhone
Ma non abbiamo più contatti
Soltanto like a un altro post
Mmm, ma tu mi manchi
Mi manchi
Mi manchi
Mi manchi in carne ed ossa
Mi manchi nella lista
Delle cose che non ho
Che non ho
Che non ho

Hai presente la notte del sabato sera?
Intendo quella nera
Intendo quella nera
Hai presente la gente che corre in mutande?
Dice che non esistono più
Dice che non esistono più

E se ti parlo di sesso
Carta, forbice o sasso?
Dice che sono depresso
Che non sto nel contesto
Che profumo di marcio
Ma se ti porto nel parco
Mi dici portami in centro
Perché lì non c'è campo
Poi vai fuori di testa come l'ultima volta

Siamo l'esercito del selfie
Di chi si abbronza con l'iPhone
Ma non abbiamo più contatti
Soltanto like a un altro post
Mmm, ma tu mi manchi
Mi manchi
Mi manchi
Mi manchi in carne ed ossa
(Mi manchi in carne ed ossa)
Mi manchi nella lista
(Mi manchi nella lista)
Delle cose che non ho
Che non ho
Che non ho
(Che non ho)

Siamo l'esercito del selfie
Di chi si abbronza con l'iPhone
Ma non abbiamo più contatti
Soltanto like a un altro post
Mmm, ma tu mi manchi
Mi manchi
Mi manchi
Mi manchi in carne ed ossa
(Mi manchi in carne ed ossa)
Mi manchi nella lista
(Mi manchi nella lista)
Delle cose che non ho
Che non ho
Che non ho
(Che non ho)

Ninna nanna (2017) di Dario Germani e Enzo Russo

Giugno 29th, 2017

locandina film ninna nannaREGIA: Dario Germani e Enzo Russo
CAST: Francesca Inaudi, Fabrizio Ferracane, Nino Frassica, Maria Rosaria Omaggio, Guia Jelo, Salvatore Misticone, Massimiliano Buzzanca, Luca Lionello, Manuela Ventura
GENERE: drammatico
PAESE DI PRODUZIONE: Italia (2017)
DISTRIBUZIONE: Plumeria Film
DURATA: 112 minuti
DATA DI USCITA NEI CINEMA: giovedì 29 giugno 2017

TRAMA:
Anita, di professione enologa, è sposata con Salvo e da poco attende un bebè, che chiamerà Gioia. Nome che la donna ritiene sbagliato perchè la figlia le sottrae molto tempo e la sfinisce.

Si chiede spesso se la piccola ce l’ha con lei e, nonostante i consigli dispendiati dal marito, inizia a provare verso la dolce creatura tanto odio.Riusciranno in parte a supportarla uno zio e l’amica del cuore, la quale vive la stessa condizione di Anita.

TRAILER:

Crostata stracciatella

Giugno 23rd, 2017

crostata stracciatellaE’ un dolce da forno molto goloso e ha un aspetto estetico accattivante grazie al ripieno morbido di ricotta e gocce di cioccolato, appunto “effetto stracciatella” racchiuso in una croccante pasta frolla.

INFORMAZIONI:
DIFFICOLTA’: media
TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 minuti
TEMPO DI COTTURA: 30 minuti
DOSI: 4-6 persone
CALORIE: 200 a porzione

INGREDIENTI:

farina
200 gr di farina 00
burro
100 gr di burro a temperatura ambiente
zucchero
100 gr di zucchero + 50 gr per il ripieno
sale
1 pizzico di sale
uova
1 uovo + 2 tuorli
ricotta
400 gr di ricotta
gocce di cioccolato
80 gr di gocce di cioccolato        

 

FASI DI PREPARAZIONE:

Preparate il giorno prima la pasta frolla: mescolate il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema compatta; unite dopo l’uovo ed amalgamate per bene. Versate la farina setacciata con un pizzico di sale finchè avrete ottenuto un impasto liscio. Ponetela nella pellicola e conservate in frigo per una notte.

Il giorno successivo stendete, con l’aiuto di un mattarello, la pasta frolla e ponetela in uno stampo da crostata imburrato ed infarinato. Bucherellate il fondo e mettete abbondante ripieno ottenuto mescolando la ricotta con lo zucchero, i tuorli d’uovo e le gocce di cioccolato. Disponetelo nello stampo in modo uniforme.

Realizzate sopra delle strisce con l’impasto rimasto ed infornate, in forno già caldo, a 180° per circa mezz’ora. Quando sarà ben dorata sfornatela.

Con cosa farcite solitamente la vostra crostata? Cosa ne pensate dell’abbinamento delle gocce di cioccolato con la ricotta?