Benvenuti su

The Live News

Kris Live Music

Bocconotti, dolcetti abruzzesi

Gennaio 16th, 2016

bocconotti abruzzesiSono dei dolcetti tipici dell’Abruzzo, detti così perchè mangiati in un solo boccone ed accompagnati al vino passito. I più conosciuti sono quelli di Castel Frentano, in provincia di Chieti, perchè il ripieno è caratterizzato da: cioccolato, cannella e mandorle tostate.
L’origine di questo dolce risale al Settecento quando una domestica, per rendere omaggio al suo padrone, creò questa particolare ricetta; unì infatti il caffè e il cioccolato (due prodotti importati) all’interno della pasta frolla. Man mano notò che il ripieno era liquido e decise di aggiungere le mandorle e di chiudere per bene i bordi del dischetto del dolcetto. A fine cottura, per renderlo più gustoso, spolverizzò il bocconotto con lo zucchero a velo e conquistò così il palato del suo Signore.
Esiste anche la variante salata: la pasta sfoglia sostituisce quella frolla mentre il ripieno è a base di: funghi, pollo, animelle e tartufo.

INFORMAZIONI:
DIFFICOLTA’: media
TEMPO DI PREPARAZIONE: 1 ora
TEMPO DI COTTURA: 30 minuti
DOSI: 6 pezzi
CALORIE: 150 a pezzo

INGREDIENTI:
- per la pasta frolla:

farina
250 gr di farina 00
zucchero
80 gr di zucchero
uova
1 tuorlo
olio
130 ml di olio d’oliva
marsala
2 cucchiai di Marsala
limone
la scorza di mezzo limone grattuggiata

 

- per il ripieno:

acqua
250 ml di acqua
cioccolato fondente
100 gr di cioccolato fondente
zucchero
100 gr di zucchero
mandorle
100 gr di mandorle tostate
caffè
1 cucchiaino di caffè solubile
uova
2 tuorli d’uovo
cannella
un pizzico di cannella
zucchero a velo
zucchero a velo q.b.    

 

FASI DI PREPARAZIONE:

Per prima cosa preparate la pasta frolla: lavorate il tuorlo con lo zucchero, aggiungete man mano l’olio e la farina; infine unite il Marsala e la scorza del limone grattuggiata.

Lavorate energicamente l’impasto per 10 minuti finchè non avrete ottenuto una palla compatta. Successivamente preparate il ripieno: sciogliete nell’acqua lo zucchero e portate ad ebollizione; a questo punto unite il cioccolato, le mandorle tostate ed il caffè.

Una volta che il tutto si fredda aggiungete i tuorli e la cannella. Cuocete a fuoco medio per 10 minuti finchè avrete ottenuto una crema.

Munitevi di sei pirottini che andrete a foderare con la pasta frolla; all’interno di ognuno mettete due cucchiai di ripieno. Ponete sopra un altro dischetto di pasta e chiudete per bene i bordi. Infornate, in forno preriscaldato, per mezz’ora a 180°.

Una volta cotti sfornateli e quando saranno freddi spoverizzate con abbondante zucchero a velo.

Conoscevate questa ricetta? Preparate dei dolcetti simili?

Deadpool 2 (2018) di David Leitch

Maggio 12th, 2018
locandina film deadpool 2

REGIA: David Leitch
CAST: Ryan ReynoldsJosh BrolinZazie BeetzJulian DennisonMorena Baccarin, Brianna HildebrandShioli KutsunaKaran SoniLeslie UggamsEddie MarsanT.J. MillerAndre TricoteuxStefan KapicicJack Kesy e Lewis Tan
GENERE: azione
PAESE DI PRODUZIONE: Stati Uniti d’America (2018)
DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox
DURATA: 119 minuti
DATA DI USCITA  NEI CINEMA: martedì 15 maggio 2018

TRAMA:
Cable, uno strano essere cibernetico, vuole annientare il giovane mutante Deadpool, che rigenera da sè le proprie ferite ad eccezione dell’ultima. 

Quest’ultimo dovrà chiedere aiuto agli X-Men per porre fine al gioco del cyborg e, in particolar modo, dovrà fare affidamento sulla bella mercenaria Domino.

TRAILER:

La toilette "da re"

Maggio 12th, 2018
toilette da re quezon

Nelle Filippine, presso la stazione di servizio di Quezon, è stata allestita un’insolita toilette, degna appunto di un re: una vera e propria sala del trono con richiami medievali.

Tutto l’arredamento è particolare comprese le pareti ed il soffitto. Vi è inoltre un enorme specchio, un lampadario ed un wc accerchiato con un trono di legno… insomma, la giusta atmosfera per farvi sentire dei veri sovrani, perfino grazie al cartello di benvenuto, con cornice dorata, “Da Petron sei il Re!".

Little Big Italy programma tv

Aprile 19th, 2018
little big italy programma tv

Ogni domenica sera, in prima serata su 9, va in onda la trasmissione “Little Big Italy", ispirata agli odori e sapori italiani in tutto il mondo. Francesco Panella, il conduttore e titolare del ristorante “Antica Pesa” a Roma, guiderà i telespettatori in un lungo viaggio Europeo e mondiale.

Il programma vedrà infatti sfidersi tre expat, ovvero gli italiani residenti all’estero, che insieme al conduttore dovranno giudicare i ristoranti dove consumano i pasti in base a tre parametri: scelta singola, piatto forte e fuori menù. Solo il migliore expat verrà premiato con un bonus card del valore di pasti gratis per un anno nel proprio ristorante preferito.

E voi sareste in grado di consigliare, in base ai propri gusti, il miglior ristorante italiano?

Porcellana di Noemi

Aprile 19th, 2018
porcellana di noemi
ARTISTA: Noemi
TIPO DI CANZONE: quarto singolo estratto dall'ultimo album
ALBUM: La luna (2018)
GENERE: pop
AUTORI DEL BRANO: Emiliano Cecere e Diego Calvetti
ETICHETTE: Red Sap Music e Sony Music
TEMA DEL BRANO: gli attacchi di panico
PRODUTTORE DEL VIDEO: Fabrizio Cestari
INFO: il titolo è l'immagine di una testa fragile come la porcellana
DATA DI PUBBLICAZIONE: venerdì 13 aprile 2018

 

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

Scende la notte 
Quando mi guardo nello specchio e sono stanco 
E il sangue mi ribolle addosso quando piango 
O scorro foto solo per passare il tempo e sono stanco

Scende la notte 
Quando vorrei andare in guerra e so che perdo 
Perché mi tremano le gambe sopra il mondo 
Mi vesto bene ad ogni modo e mi difendo ma sono stanco

Ma il cuore mio lo so 
È solo una puttana 
E la mia testa fragile come la porcellana 
Che non scende mai per strada 
E vive dei suoi sogni 
Che sono buchi neri e ci sprofondi

Ma il cuore mio lo so 
È come un aquilone 
Che vola sopra il cielo e si abbandona ad un tifone 
Che puoi solo fermare 
Con la forza di un padre 
Ma rimani bambino 
E continui a tremare

Scende la notte 
Quando regalo a sconosciuti il mio passato 
E metto il naso rosso e faccio lo spassoso 
Di colpo cado nell'ovatta accartocciato e resto muto

Ma il cuore mio lo so 
È solo una puttana 
E la mia testa fragile come la porcellana 
Che non scende mai per strada 
E vive dei suoi sogni 
Che sono buchi neri e ci sprofondi

Ma il cuore mio lo so 
È dentro un ascensore 
Bloccato in mezzo a un piano soltanto per timore 
Che puoi solo sbloccare 
Lasciandoti andare 
E immaginando 
La notte dormire

Ma il cuore mio lo so 
È solo un aquilone 
Che vola sopra il cielo e si abbandona ad un tifone 
Che puoi solo fermare 
Con la forza di un padre 
Ma rimani bambino 
E continui a tremare

E continui a tremare

L'hotel Pennsylvania

Aprile 19th, 2018
hotel pennsylvania

A New York, negli anni ‘20, è stato fondato l’hotel Pennsylvania che tutt’oggi, a causa della sua denominazione spettrale, vuole essere demolito. 

Internamente infatti è composto da arredi antichi, lunghi corridoio, un’enorme hall con sala da ballo annessa, moquette fatiscente… e numerose storie di fantasmi narrate dagli ospiti che vi hanno soggiornato.

Volete provare un esperienza fantasmagorica? Recatevi appunto nella città della Mela e trascorrete delle notti lugubri presso l’hotel Pennsylvia, situato vicino all’Empire Stata Building e a centro commerciale Mary’s.