Benvenuti su

The Live News

Kris Live Music

Archivi per: Gennaio 2017, 15

Mele ripiene in camicia

Gennaio 15th, 2017
mele ripiene in camiciaVolete coniugare il giusto mix tra dolce e frutta? Seguite passo-passo questa semplice ricetta a base di mele rivestite con pasta briseé ed insaporite con della frutta secca.

INFORMAZIONI:
DIFFICOLTA’: bassa
TEMPO DI PREPARAZIONE: 10 minuti
TEMPO DI COTTURA: 30 minuti
DOSI: per 4 persone
CALORIE: 204 a porzione

INGREDIENTI:

pasta brisèe
1 sfoglia brisée
mele
4 mele
uvetta
2 cucchiai di uva passa
nocciole
2 cucchiai di nocciole tostate
cannella
1 pizzico di cannella
arance
1 scorza d’arancia
rum
2 cucchiai di rum
zucchero canna
2 cucchiai di zucchero di canna
amaretti
10 amaretti
1 tuorlo d’uovo        

 

FASI DI PREPARAZIONE:

Per prima cosa, ammollate in acqua tiepida l’uvetta mentre in un mixer frullate gli amaretti insieme allo zucchero, la scorza di un’arancia e le nocciole.

Quando tutto è ben tritato amalgamate il composto con il rum, aggiungete infine la cannella e l’uva passa strizzata.

Private le mele del torsolo con l’aiuto di uno scavino e scavate bene fino a formare un foro di circa 2 cm. Tagliate 8 dischetti dalla pasta brisée (4 piccoli e 4 grandi).

Usate quelli piccoli per il fondo delle mele, dopo ricopritele internamente con la frutta secca e sigillate con i dischetti più grandi.

Mettete le mele in una teglia foderata con la carta forno e forate la parte superiore. Spennellate in superficie con un tuorlo d’uovo e infornate, in forno preriscaldato a 108° per circa mezz’ora.

Una volta cotte, sfornate e servite tiepide… magari accompagnate da un po’ di panna montata!

Un passo dal cielo 4 fiction tv

Gennaio 15th, 2017

un passo dal cieloA partire da martedì 17 gennaio andrà in onda su Rai Uno la quarta stagione della serie tv ” Un passo dal cielo” che inizierà con uno sorpresa inaspettata: nel cast non ci sarà più Terence Hill poichè sostituito da Daniele Liotti.

Trama:
Pietro, interpretato da Terence Hill, è partito per il Nepal e il ruolo di capo della Forestale a San Candido (provincia di Bolzano) viene affidato a Francesco, un uomo di poche parole con un passato difficile. Quest’ultimo, una volta giunto in paese, dovrà affrontare il caso di una ragazza scomparsa e quello di una aggredita e capire quindi chi è il presunto colpevole in entrambe le situazioni.

Un’altra new entry è Emma, una veterinaria misteriosa ma appassionata del comportamento dei lupi. La storia d’amore tra Nappi ed Eva invece è in bilico poichè lei finge di essere la futura ragazza di Fedez.

A far parte del cast troviamo, tra i vecchi protagonisti: Enrico Ianniello, Rocìo Munoz Morales, Francesco Salvi, Gianmarco Pozzoli, Tommaso Ramenghi e Caterina Shulha mentre tra quelli nuovi, oltre a Daniele Liotti, ci saranno: Pilar Fogliati, Alice Torriani, Daniela Virgilio, Francesca Piroi, Cristina Marino, Matteo Martari, Pierangelo Menci e Fedez in alcune puntate.

Le scarpe per la realtà virtuale

Gennaio 15th, 2017
taclimAl Ces 2017 di Las Vegas, un’azienda giapponese ha presentato i Taclim ovvero delle scarpe pensate per la realtà virtuale.

Al momento questo genere di accessorio indossabile è solo un prototipo poichè deve essere migliorato ed, in futuro, potrebbe trovare applicazione in settori tecnologici e specialmente nei giochi d’azione.

Quando saranno presenti in commercio le Taclim? Probabilmente dal prossimo autunno anche se saranno destinate alle grandi imprese e non agli utenti privati poichè il loro costo è eccessivo: oscilla dai 1000 ai 1500 dollari.

Love on the brain di Rihanna

Gennaio 15th, 2017

love on the brain di rihannaARTISTA: Rihanna
TIPO DI CANZONE: quarto singolo estratto dal suo ultimo album
ALBUM: Anti (2016)
GENERE: doo-wop, ballata
ETICHETTA: Roc Nation, Westbury Road
INFO: la canzone sembra progettata come una vetrina per la versatilità vocale di Rihanna perchè si inizia a cantare forte e dolce per poi arrivare allo stile di Beyoncé.
DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 settembre 2016

 

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

And you got me like, “Oh, what you want from me?”
(What you want from me?)
And I tried to buy your pretty heart, but the price too high
Baby you got me like “Oh”
You love when I fall apart (fall apart)
So you can put me together and throw me against the wall

Baby you got me like i-i-i-i-i-i-i-i-i-hiii, woo i-i-i-i-i-i-i-i-i-hiii
Don’t you stop loving me (loving me)
Don’t quit loving me (loving me)
Just start loving me (loving me)
Owwwwww

And babe I’m fist-fighting with fire
Just to get close to you
Can we burn something babe
And I run for miles just to get a taste
Must be love on the brain
That’s got me feeling this way
It beats me black and blue but it fucks me so good
And I can’t get enough
Must be love on the brain yeah
And it keeps cursing my name
No matter what I do
I’m no good without you
And I can’t get enough
Must be love on the….. brain

Baby keep loving me
Just love me
Yeah, just love me
All you need to do is love me, yeah
Got me like, ah-ha-ha-owww
I’m tired of being played like a violin
What do I gotta do to get in your motherfuckin’ heart?
Baby like i-i-i-i-i-i-i-i-i-hiii, woo i-i-i-i-i-i-i-i-i-hi

Baby you got me like i-i-i-i-i-i-i-i-i-hiii, woo i-i-i-i-i-i-i-i-i-hiii
Don’t you stop loving me (loving me)
Don’t quit loving me (loving me)
Just start loving me (loving me)
Ooooooohhh

And babe I’m fist-fighting with fire
Just to get close to you
Can we burn something babe
And I run for miles just to get a taste
Must be love on the brain
That’s got me feeling this way
It beats me black and blue but it fucks me so good
And I can’t get enough
Must be love on the brain yeah
And it keeps cursing my name
No matter what I do
I’m no good without you
And I can’t get enough
Must be love on the…. brain

Handenergy, il dispositivo che ricarica il cellulare con l'energia del vostro corpo

Gennaio 15th, 2017
handenergyL’ultima novità in ambito tecnologico? L’Handenergy, un curioso accessorio a forma di mela, utile per caricare il vostro smartphone con l’aiuto della vostra mano.

Essa infatti serve a far roteare il dispositivo, come una sorta di powerball, e l’energia viene sprigionata grazie ad alcuni magneti e una batteria in esso presente.

Alex Novik, l’inventore di Handenergy, spiega che questo aggeggio hi-tech può essere indispensabile quando si è in viaggio oppure in assenza di prese elettriche. Quando verrà lanciato sul mercato? Probabilmente a maggio prossimo… e chissà se riscuoterà successo fra gli utenti!