Benvenuti su

The Live News

Kris Live Music

Archivi per: Gennaio 2017, 03

Perchè i medici donna sono migliori degli uomini?

Gennaio 3rd, 2017
medici donnaSecondo uno studio americano, i dottori donna sono migliori degli uomini perchè prendono più a cuore la salute dei pazienti. Per esempio, sia la mortalità dei pazientio ver 65 ricoverati in medicina generale, sia le loro ricadute sono minori se accuditi da medici donna.

Il tasso esatto della mortalità ammonta a 11,07% per i medici del gentil sesso contro l’11,49% dei colleghi maschi. La percentuale, seppur irrisoria, è importante per correggere eventuali imperfezioni e migliorarle ove necessario.

Quindi dottori uomini imparate di più delle vostre colleghe, le quali esaminano attentamente ogni singolo caso medico ed analizzano minuziosamente i vari esami da effettuare.

Laura non c'è di Irama ft. Nek

Gennaio 3rd, 2017

laura non c'è di irama ft nekARTISTA: Irama
COLLABORAZIONE: Nek
TIPO DI CANZONE: singolo pubblicato nel 1997 da Nek contenuto nell'album "Lei, gli amici e tutto il resto" e rimodernato da Irama, cantante che ha partecipato lo scorso anno nelle "Nuove Proposte" di Sanremo
GENERE: pop rap
ETICHETTA: Warner Music Italy
DATA DI PUBBLICAZIONE: mercoledì 28 dicembre 2016

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

Laura non c'è
è andata via
Laura non è più cosa mia
e te che sei qua
e mi chiedi perché
l'amo se niente più mi da
mi manca da spezzare il fiato
fa male e non lo sa
che non mi è mai passata
Laura non c'è capisco che
è stupido cercarla in te
io sto da schifo
credi e non lo vorrei
stare con te
e pensare a lei
'sta sera voglio stare acceso
andiamocene di la
a forza di pensare ho fuso

se vuoi ci amiamo adesso, se vuoi
però non è lo stesso tra di noi
da solo con mi basto stai con me
solo è strano che al suo posto
ci sei te, ci sei te

Laura dov'è?
mi manca sai
magari c'è un altro accanto a lei
giuro non ci ho pensato mai
che succedesse proprio a noi
lei si muove dentro a un altro abbraccio
su di un corpo che non è più il mio
io così non c'è la faccio

se vuoi ci amiamo adesso, se vuoi
però non è lo stesso
tra di noi
da solo non mi basto
stai con me
solo è strano che al suo posto
ci sei te, ci sei te

forse è difficile così
ma non so
che cosa fare
credo che sia logico
per quanto io provi a scappare
lei c'è
non vorrei che tu fossi un'emergenza
ma tra bene ed amore c'è
solo Laura è la mia coscienza

se vuoi ci amiamo adesso, oh no
però non è lo stesso
ora so
c'è ancora il suo riflesso tra me e te
mi dispiace ma non posso
Laura c'è
se vuoi ci amiamo adesso, oh no
mi casca il mondo addosso e
ora so
c'è ancora il suo riflesso
tra me te
mi dispiace ma non posso
Laura c'è, Laura c'è

Il pot-au-feu o bollito francese

Gennaio 3rd, 2017
pot au feu, bollito franceseSi tratta di un bollito tipico della Francia settentrionale a base di manzo e verdura cotta in acqua, per diverse ore, lentamente. Le verdure impiegate, in genere, sono: verza, porri, sedano, carote e cipolle aromatizzate con sale e pepe. Questo secondo, ideale per il periodo invernale, è reso più saporito con l’aggiunta di senape, vinaigrette o cetriolini.
L’origine del nome risale al racconto “La parure” di Guy de Maupassant che lo definì una pietanza rustica, contadina ed economica.

INFORMAZIONI:
DIFFICOLTA’: media
TEMPO DI PREPARAZIONE: 25 minuti
TEMPO DI COTTURA: 30 minuti
DOSI: 6 persone
CALORIE: 111 ogni 100 grammi

INGREDIENTI:

girello
1 kg di girello
ossobuco
3 ossobuco
carote
500 gr di carote
rape
500 gr di rape
porri
500 gr di porri
sedano
1 gambo di sedano
cipolla
1 cipolla
aglio
6 spicchi di aglio
cavolo
l’interno di un cavolo
acqua
3 lt di acqua
sale
2 prese di sale
pepe
1 grani di pepe

 

FASI DI PREPARAZIONE:

Fate bollire l’acqua con il sale e il pepe e dopo aggiungete la carne e gli ossibuchi, le verdure già pulite e lavate. Fate cuocere lentamente per 5 ore.

Trascorso il tempo necessario aggiungete l’interno del cavolo e l’aglio. Versate la carne in un piatto capiente, necessario per il brodo, insieme alle verdure e del pane tostato o bruschette.

Preparate carne bollita? Vi piace il suo sapore?

Il mondo magico (2015) di Raffaele Schettino

Gennaio 3rd, 2017

locandina film il mondo magicoREGIA: Raffaele Schettino
CAST: Chiara Travisonni, Alessandra Tavarone, Mara Calcagni, Raffaele Schettino, Gaetano Tavarone, Maretta Capossela, Giovanni Buldo, Mariella Ramundo, Roberto Seniga, Leardo Taraschi
GENERE: drammatico
DURATA: 81 minuti
PAESE DI PRODUZIONE: Italia (2015)
DISTRIBUZIONE: Groucho Cinema
DATA DI USCITA NEI CINEMA: giovedì 19 gennaio 2017

TRAMA:
Nel periodo della seconda guerra mondiale, il giovane Gianni è costretto a partire come soldato in Russia ma in poco tempo, a causa del clima freddo, decide di disertare e viene ospitato da una famiglia di Piadena.

Qui viene accudito dalla gentile Teresa, i due si innamorano ma sono costretti a separarsi quando, nel 1943, viene firmato l’armistizio. Gianni riparte per il suo paese natale dove ritrova Tina, la prima ragazza di cui si è innamorato che successivamente sposerà.

Teresa però vuole ritrovare la sua dolce metà e decide di recarsi in Irpinia; qui scoprirà che Gianni l’ha tradita e fa ricadere su di lui una terribile maledizione.

TRAILER:

clicca qui per vederlo