Benvenuti su

The Live News

Kris Live Music

Archivi per: Gennaio 2017

Il computer quantistico della D-Wave

Gennaio 28th, 2017
computer quantistico della D-WaveL’azienda D-Wave ha progettato 2000Q: un computer quantistico che, in futuro, sostituirà quelli tradizionali poichè più veloce e dotato di una QPU di 2.000 qubit, il doppio di quella presente negli attuali modelli.

Col tempo, le prestazioni del server verranno migliorate dall’azienda californiana in modo tale da ottimizzare i problemi in esso presenti e, di conseguenza, si possono sovrapporre più bit allo stesso tempo.

Questo nuovo prodotto hi-tech, acquistato per primo dalla Temporal Defense Systems (specializzata in cybersicurezza), trova applicazione in svariati settori come la sicurezza, la finanza e la medicina. Il suo costo eccessivo invece ammonta a 15 milioni di dollari.

 

Santa Clarita Diet serie tv

Gennaio 28th, 2017

santa clarita dietA partire da venerdì 3 febbraio andranno in onda su Netflix gli episodi della serie tv “Santa Clarita Diet” con protagonisti Drew Barrymore e Timothy Olyphant.

I due vestono rispettivamente i panni di Sheila e Joel, una coppia di agenti immobiliari che vivono la loro vita in modo noioso presso Santa Clarita, a Los Angeles.

I due hanno anche una figlia adolescente di nome Abby… ma le sorprese non finiscono qui poichè Sheila combinerà numerosi guai che metteranno in pericolo la sua famiglia.

Qui sotto ecco qualche anticipazione:

Maglioni fatti con il pelo dei cani

Gennaio 28th, 2017
maglione fatto col pelo del caneJeannie Sanke, una donna dell’Illinois, due anni fa ha iniziato un hobby insolito: quello di creare maglioni col pelo dei cani. Tali collezioni stanno riscuotendo successo specialmente fra gli amanti della razza canina.

I clienti infatti le forniscono il pelo che, essendo delicato, viene lavorato insieme a quello di pecora o alpaca; la fase successiva è invece quella del lavaggio, necessaria per eliminare il cattivo odore del cane ed infine si ottiene il prodotto finale cioè dei morbidi e caldi maglioni.

Bisogna pensare che la pratica di lavorare il pelo dei cani, detta anche chiengora, risale a migliaia di anni fa e fu adottata da quelle popolazioni che abitavano in climi piuttosto freddi ma tutt’oggi è invece diffusa ovunque.

Chiedilo al cielo di Laura Pausini

Gennaio 28th, 2017

chiedilo al cielo di laura pausiniARTISTA: Laura Pausini
TIPO DI CANZONE: singolo estatto dal suo ultimo album
ALBUM: Simili (2015)
GENERE: pop
AUTORI DEL BRANO: Laura Pausini e Niccolò Agliardi
MUSICHE: Paolo Carta
ETICHETTA: Atlantic Records
DATA DI PUBBLICAZIONE: 5 settembre 2016

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

Era meglio non farsi promesse sotto la pioggia
perche’ nulla si appoggia al bagnato senza cambiare
anon c’entra il perdono credi
a volte non basta la capacità
di mettere ali ai piedi
il tempo e’ imbattibile in velocità

Chiedilo al cielo
forse ce lo dirà
cosa succede contro la volontà
come un grattacielo che precipita
il vuoto che vanifica
l’intera costruzione di un amore
a volte ci si perde per errore

E ti sembra di avere un motivo per ritornare
per quel senso di vuoto che avanza
e non sai spiegare cos’e’
mi manchi ogni giorno credi
e’ il modo di dirtelo che io non ho
ti devo un ritorno vedi
e’ solo il percorso quello che io non so

Chiedilo al cielo
forse ce lo dirà
cosa succede contro la volontà
come un grattacielo che precipita
il vuoto che vanifica
l’intera costruzione di un amore
a volte ci si perde per errore

Chiedilo al cielo
forse ce lo dirà
cosa succede contro la volontà
come un grattacielo che precipita
l’impatto vanifica
l’intera costruzione di un amore
a volte ci si perde per errore

Dopo tanta polvere la pace
non fara’ rumore quando cadono
le foglie in pieno ottobre

Chiedilo al cielo
forse ce lo dirà
quando lo scopri dimmi come si fa
come un tempo perso si recupera
e l’abbraccio si fortifica
se e’ vero che che una volta e’ stato amore

Chiedilo al cielo
o chiedilo a chi lo sa
quando lo scopri dimmi come si fa
come un tempo perso si recupera
e l’abbraccio si fortifica
se e’ vero che una volta e’ stato amore
se tutto si riduce ad un errore

Panini mantovani

Gennaio 28th, 2017

panini mantovaniLa mantovana, come già dice il nome, è il pane tipico della provincia di Mantova a base di farina di grano tenero ma caratterizzato da un impasto duro, perchè lavorato con un basso grado di umidità. Un’altra particolarità è la sua cottura che, in genere, è di pochi minuti e non deve rendere dorato il pane.
Ogni singolo panetto pesa di solito 250 gr ad ha la forma di un “bauletto", in superficie prima di essere cotto vengono eseguiti due tagli trasversali.
VARIANTE: un pane simile viene prodotto a Padova ma vi sono alcune differenze: il peso dei panetti, che varia dai 150 gr ai 500 gr e la forma tondeggiante, a pagnotta e con due tagli a croce.

INFORMAZIONI:
DIFFICOLTA’: bassa
TEMPO DI PREPARAZIONE: 10 minuti
TEMPO DI COTTURA: 30 minuti
TEMPO DI RIPOSO: 2-3 ore
DOSI: 8 mantovane piccole
CALORIE: 125 per panino

INGREDIENTI:

farina
400 gr di farina 0
farina manitoba
100 gr di farina manitoba
pasta madre
100 gr pasta madre solida
acqua
225 ml di acqua
olio
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
sale
2 cucchiaini di sale
malto
1/2 cucchiaio di malto d’orzo        

 

FASI DI PREPARAZIONE:

Per prima cosa sciogliete la pasta madre nell’acqua e poi aggiungete tutti gli altri ingredienti, avvalendovi di una planetaria. Fate riposare l’impasto del pane per 2-3 ore. Trascorso il tempo necessario per la lievitazione, dividete l’impasto in 8 panetti da 100 gr.

Stendete l’impasto in modo da formare un rettangolino, arrotalatelo dal lato lungo e  fate la stessa operazione con l’altro lato. Lasciate lievitare per qualche oretta. Subito dopo riscaldate il forno a 220° e prima di infornare i vostri panini eseguite dei taglietti in superficie.

Cuocete i vostri panini per circa mezz’ora e state attenti a non farli dorare troppo. Una volta cotti, sfornateli e lasciateli rafreddare!