Benvenuti su

The Live News

Kris Live Music

Archivi per: Dicembre 2015

Capodanno con Paolo Ruffini a Grosseto

Dicembre 31st, 2015

Capodanno con Paolo Ruffini a GrossetoNella splendida cornice della Maremma sono tantissimi gli eventi organizzati in attesa del 2016, ma il più chiaccherato è sicuramente quello in cui un grande ospite allieterà a partire dalle 21.30, nel cuore della centralissima piazza Dante, la serata dell’ultimo dell’anno a Grosseto, ovvero l’amatissimo comico toscano Paolo Ruffini, già volto noto a teatro, al cinema e grazie a numerosi programmi televisivi. Questa sera si esibirà infatti in “Ci si diverte abbestia! Aspettando il 2016”; spettacolo variegato, composto di numeri legati ai doppiaggi, al cabaret, alla musica, alla “fontana danzante” più grande al mondo e a molto altro ancora. Dalle 2, la festa proseguirà grazie a Dj set e la sua musica, che farà ballare in apertura del nuovo anno per tutte le vie del centro fino a mattina.

Recentemente Paolo si è recato a Grosseto indossando la fascia tricolore e annunciando la sua presenza per Capodanno; il video pubblicato dallo stesso Ruffini sui social network ha subito impazzato, in quanto è sicuramente un comico di spicco che sa farsi benvolere dalla gente, conquistandoli con la sua sana comicità da toscanaccio doc…..

“Un grande evento – ha spiegato il vicesindaco Paolo Borghi – per chiudere l’anno in bellezza in modo simpatico e divertente, con un comico di fama. Spero di vedere tanta gente in piazza perché Paolo Ruffini è un amico della nostra città”. “Bello spettacolo in piazza Dante – ha aggiunto l’assessore alla Cultura, Giovanna Stellini – che si inserisce in un programma densissimo di iniziative partite prima di Natale e destinate a proseguire fino a gennaio inoltrato”.

“Paolo Ruffini è un artista affermato a livello nazionale – ha concluso l’assessore al Turismo, Luca Ceccarelli – è la sua presenza a Grosseto sarà un’altra delle tante occasioni nelle quali l’Amministrazione si è impegnata e si impegna per garantire intrattenimento di qualità e promozione del territorio”.

Tutta la città attende con ansia questo speciale evento e si conta che il centro sarà gremito di fans di Paolo Ruffini, che saprà sicuramente fars dimenticare il rigido inverno e la bassa temperatura a suon di scherzi e battute, il miglior modo per cominciare un nuovo anno……allegria e sorrisi……

Ricco imprenditore investe la sua ricchezza per salvare i cani da morte certa

Dicembre 31st, 2015

mattatoio cani

Forse non tutti sanno che in Cina la carne di cane è piuttosto apprezzata, addirittura al punto di organizzare vere e proprie sagre di carne di cane, come quella di Yulin, nella regione autonoma dello Guanxi. In questa “festa del cane”, migliaia di cani sono uccisi e mangiati (basti pensare che nel 2013 il numero di animali ammontava a 10 mila), e un aspetto ancora più scioccante è che spesso questi cani sono trovati per strada, picchiati e uccisi violentemente, senza alcun rispetto per questi esseri viventi.

La comunità internazionale e molti gruppi politici si stiano mobilitando per fermare questo massacro, anche se molti cinesi non vogliono sentire ragioni, in quanto la carne di cane scalda, fa bene al corpo, aiuta la fertilità maschile e tiene lontani gli spiriti cattivi. La statistica riporta che 400 mila i cinesi che hanno provato a mangiare la carne di cane nella loro vita. Ma non bisogna disperare: non tutti i cinesi uccidono barbaramente gli animali domestici per mangiarli.

In primo luogo sembra che stiano cominciando ad arrivare risposte dal governo di Yulin, che ha dichiarato formalmente di non sponsorizzare il festival, e in secondo luogo sembra che svariati ristoranti della zona si stiano rifiutando di servire carne di cane (il consumo di questa è diminuito di due terzi). Inoltre, al festival di quest’anno si è potuto assistere ad un fenomeno che i più non avrebbero mai creduto possibile.

Fortunatamente ci sono ancora tantissime persone che amano gli animali e li rispettano: infatti quest’ultime si sono recate alla sagra per comprare dei cani, vivi, non per mangiarli, bensì per salvare loro la vita. Non sono pochi coloro che hanno scelto di spendere anche più di 60 euro per ogni esemplare di cane, ma hanno raccontato che non sono certo i soldi quello che importa in una tale situazione, la vita è sempre al primo posto. Oggi vi raccontiamo la storia di un imprenditore siderurgico che ha deciso di cambiare vita e dedicarsi totalmente a salvare i cani dal mattatoio.

Il signore in questione, un giovane di 29 anni, aveva smarrito il suo cane, e mentre lo cercava si è imbattuto proprio nel luogo dove veniva svolta l’uccisione dei cani ritrovati nella sua città, e ciò che ha visto lo ha sconvolto così tanto che ha deciso di dover assolutamente fare qualcosa, e cosa se non investire tutto il suo denaro ed il suo tempo in questa giusta causa?

Il primo passo è stato l’acquisto del macello per i cani, subito trasformato in un accogliente rifugio, dove lavorano con lui molti volontari. Il ragazzo ha cessato l’attività di l’imprenditore, slavando migliaia di cani da morte certa e brutale. Non accetta aiuti in denaro, ma solo cibo per cani, coperte o qualsiasi cosa che possa essere utile per aiutare i suoi piccoli amici a quattro zampe a sfuggire ad un destino la cui crudeltà ha dell’incredibile.

Una storia toccante e ricca di sentimenti e di rispetto verso gli animali, degna di essere raccontata e diffusa per sensibilizzare gli animi e non considerarli solo animali, ma comunque esseri viventi che hanno come tutti lo stesso diritto ad una buona vita.

 

Passione Maledetta dei Modà

Dicembre 31st, 2015

Passione Maledetta dei Modà

ARTISTA: Modà
TIPO DI CANZONE: singolo  
GENERE: Pop Rock
ETICHETTA: Ultrasuoni
PRODUTTORE DEL BRANO: Diego CalvettiKekko Silvestre
ALBUM DI PROVENIENZA: Passione maledetta 
DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 novembre 2015

 

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE

Ti prego non dirmelo
Ti prego di avere pietà
Non vedi sanguino
No, non andare via
Ti prego non farmelo
Lo sai che senza di te
La notte mi provoca
Malessere e paure

Dicevi passione tu
Ma la passione cos’è
Dovevi spiegarmelo
Perchè passione per me
Significa sesso sì
Ma non mi dire che non
Che non ti accorgevi che
Che io ero pazzo di te
E adesso
E adesso
Adesso

Come faccio, come faccio
A togliermi di dosso
Questa passione maledetta
Provaci tu a fare finta che è normale
Scoprire che per te non è mai stato amore
E adesso come faccio, come faccio
A rassegnarmi che da oggi
Tu sarai solo un ricordo
Almeno al prossimo spiegaglielo meglio
Che è solo sesso
Di non aspettarsi altro, altro, altro

Non vedi che mi agito
Non vedi che piango per te
Non credo sia logico
Se non ci fosse amore
Lo troverai facile uno migliore di me
Capace di fingere
Capace di mentire
Ma adesso
Adesso
Adesso

Come faccio, come faccio
A togliermi di dosso
Questa passione maledetta
Provaci tu a fare finta che è normale
Scoprire che per te non è mai stato amore
E adesso come faccio, come faccio
A rassegnarmi che da oggi
Tu sarai solo un ricordo
Almeno al prossimo spiegaglielo meglio
Che è solo sesso
Di non aspettarsi altro, altro, altro

E adesso come faccio, come faccio
A togliermi di dosso
Questa passione maledetta
Provaci tu a fare finta che è normale
Scoprire che per te non è mai stato amore
E adesso come faccio, come faccio
A rassegnarmi che da oggi
Tu sarai solo un ricordo
Almeno al prossimo spiegaglielo meglio
Che è solo sesso
Di non aspettarsi altro, altro, altro


ASUS ZenFone 3 e il lettore di impronte digitali

Dicembre 31st, 2015

ASUS ZenFone 3

Visto che il 2015 si concluderà fra pochi giorni, si parlare indubbiamente dei prodotti che saranno protagonisti certamente del prossimo anno, e in particolare per quanto riguarda il mondo degli smartphone, grande attenzione continua a suscitare il presunto ZenFone 3, prossimo smartphone di punta che verrà presentato dal produttore ASUS.

La presentazione ufficiale avverrà nei prossimi mesi, tra maggio e giugno, nel frattempo sono trapelate nuove indiscrezioni provenienti da fonti anonime a conoscenza di dettagli su questo nuovo prodotto, ed in particolare su due elementi che dovrebbero essere integrati:  la porta USB Type-C, che quasi certamente sarà integrata (come già è avvenuto su alcuni dispositivi realizzati da altri produttori) e il lettore di impronte digitali. Complice la riduzione dei costi di produzione, infatti, il lettore di impronte digitali potrebbe essere una delle novità assolute nel nuovo dispositivo.

Al momento nessuna conferma ufficiale, al riguardo, è disponibile, ma secondo le prime previsioni, ASUS riuscirà, nel 2016, a vendere fino a 30 milioni di smartphone, un dato che, se confermato, sarebbe nettamente superiore ai 20 milioni della fine dell’anno in corso, anche grazie al fatto che ASUS dovrebbe riuscire a espandersi in nuovi paesi di Asia e Africa.

Daddy's Home (2015) di Sean Anders, John Morris

Dicembre 31st, 2015
Daddy's Home

DATA USCITA NEI CINEMA: 14 gennaio 2016
GENERE: Commedia
ANNO: 2015, USA
REGIA: Sean Anders, John Morris
CAST: Mark Wahlberg, Will Ferrell, Linda Cardellini, Thomas Haden Church, Paul Scheer, Hannibal Buress
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures
DURATA: 96 Min


TRAMA

Un tranquillo radio executive (Will Ferrell) si sforza di essere un buon patrigno per i due figli di sua moglie (Linda Cardellini), ma sorgono delle complicazioni quando il loro vero padre (Mark Wahlberg) ritorna. A questo punto dovrà competere con lui per conquistarsi l’affetto dei bambini.

GUARDA IL TRAILER