Benvenuti su

The Live News

Kris Live Music

Archivi per: Aprile 2015

Fratelli in affari

Aprile 29th, 2015

fratelli in affari

Jonathan e Drew Scott, fratelli gemelli, rispettivamente imprenditore edile e agente immobiliare, all’interno del programma mettono a disposizione il loro impegno e la loro esperienza per aiutare ogni volta una coppia di persone ad ottenere la casa dei loro sogni. Drew, ascoltando le esigenze della coppia propone gli immobili curando la compravendita e tutti gli aspetti burocratici, mentre Jonathan si occupa di curare il progetto di ristrutturazione. I due fratelli, nel corso dell’episodio, aiutano le coppie a contrastare imprevisti, ammortizzare i costi e concretizzare le idee per farle diventare realtà.

Ogni coppia mette a disposizione un budget per l’acquisto e la ristrutturazione dell’immobile scelto; il primo tentativo che fa Drew è quello di proporre una casa già arredata che soddisfi le esigenze e le preferenze dei possibili acquirenti, ma sicuramente il prezzo non risulta accessibile a tutti. Successivamente presenterà immobili di prezzo inferiore, lasciando libera scelta alla coppia di valutare le proposte e visionare i costi di ristrutturazione elaborati dopo il progetto redatto da Jonathan.

Una volta che la coppia ha effettuato la scelta e si è provveduto alla compravendita, avranno inizio i lavori di ristrutturazione, contenendo i costi per rientrare nel budget messo a disposizione dalla coppia. Non mancheranno gli inconvenienti generati dalla demolizione delle pareti e dalla sostituzione dei vecchi materiali o imprevisti strutturali che possono intaccare il budget, allungare i tempi di consegna o modificare il progetto iniziale. Ma il giovane imprenditore edile affronterà abilmente assieme alla coppia le problematiche, garantendo sempre un risultato sorprendente.

I dipinti "piumosi"

Aprile 29th, 2015

dipinto su piumeJamie Homeister, un artista indiano del New Albany è il creatore di questi curiosi ritratti, che hanno per protagonisti uccelli e animali piumati e come sfondo del dipinto le piume degli stessi volatili. E’ davvero una tecnica unica e inconfondibile, simile a un mix canadese con quello dei nativi d’America.

Le piume, in genere, sono fornite dalla gente che ordina un determinato ritratto, e l’artista afferma: “Faccio molti dipinti su commissione, su piume di pappagalli che ritraggono lo stesso rapace, dal quale è caduto la piuma".

Le piume però sono un materiale molto delicato e fragile; infatti è quasi impossibile dipingerle, ma con un po’ di cura e di attenzione Jamie è riuscito nella sua impresa. Molti dipinti hanno un particolare effetto scenografico perchè realizzati su più piume e, per dare la giusta sfumatura, il tocco dell’acquerello deve essere abbastanza leggero. Insomma per l’artista del New Albany è davvero una sfida ardua ma molto appassionante!

Avete mai visto una simile tecnica artistica?

 

Era una vita che ti stavo aspettando di Francesco Renga

Aprile 29th, 2015

francesco rengaARTISTA: Francesco Renga
TIPO DI CANZONE: quinto singolo estratto dall'ultimo album
ALBUM: Tempo reale (2014)
DATA DI PUBBLICAZIONE: venerdì 24 aprile 2015
GENERE: pop rock
PRODUTTORE DEL VIDEO: Gaetano Morbioli
LUOGO DEL VIDEO: Verona
CONTENUTO DEL VIDEO: le vite parallele di un ragazzo e una ragazza e i vari momenti della loro giornata vissuti attraverso i vetri di una finestra, quasi come se fossero spiati da qualcuno
ETICHETTA: Sony Music

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

Se fossi tu,
al posto mio
ad osservarti appena ti alzi e ti muovi
e con le mani ti accarezzi i capelli.

Se fossi tu
chissà se riusciresti,
ad indossare per un'ora i miei occhi
e fissarti finché non ti stanchi.
Ma quanto pesa l'anima?
Pochi grandi soltanto,
ma i più pesanti che un uomo ha.

Guardo il cielo sopra la città che sta morendo,
penso che forse non te l'ho mai detto,
ma era una vita che ti stavo aspettando.
Perché non solo sei bellissima,
ma la più bella del mondo.
Mentre ti guardo sognare io penso:
era una vita che ti stavo aspettando.

Stringimi adesso,
e se fossi tu l'unico rimedio
per non cadere dentro i soliti errori
che ogni volta non riusciamo a evitare
Ma quanto pesa quest'anima?
Pochi grandi soltanto,
ma i più pesanti che un uomo ha.

Guardo il cielo sopra la città che sta morendo,
penso che forse non te l'ho mai detto,
ma era una vita che ti stavo aspettando.
Perché non solo sei bellissima,
ma la più bella del mondo.
Mentre ti guardo sognare io penso:
era una vita che ti stavo aspettando.

Stringimi adesso,
stringimi adesso,
stringimi adesso.

Guardo il cielo sopra la città per cercare il paradiso
e poi lo trovo sopra il tuo viso
mentre ridi prendendomi in giro.
Sei fantastica che quando sei incazzata con il mondo,
mentre ti guardo sognare io penso:
era una vita che ti stavo aspettando.

Stringimi adesso.
Stringimi adesso.
Stringimi adesso.
Stringimi adesso.

I notebook Acer

Aprile 29th, 2015

aspire acerL’azienda del Taiwan ha presentato, durante l’evento Next@Acer a New York, i suoi nuovi notebook con Windows 8.1 che, in seguito, saranno aggiornati a Windows 10 e anche un nuovo Chromebook da 15 pollici.

Il catalogo Acer si è così rinnovato, e ai precedenti sono stati aggiunti: cinque modelli della serie Aspire ES, uno Aspire due, uno R e due ibridi della Serie Switch.

Gli Aspire ES hanno vari formati di display che variano dagli 11 ai 17′’, con risoluzione massima di 1600x900 pixel; è possibile scegliere tra due processori, Intel Pentium/Celeron o AMD E1, con capacità massima della RAM che arriva fino a 8 GB. I modelli ES saranno in vendita dal mese di giugno, con prezzi a partire da 249 euro.

L’Aspire V 15 è un notebook da 15,6′’ con risoluzione 1366x768 pixel, disponibile sia touch che non o full HD. I processori che può integrare sono: Intel Core i3, i5 o i7, con 16 GB di RAM, hard disk fino a 2 TB e disco ibrido fino a 1 TB, il suo prezzo è di circa 699 euro. Il convertibile è invece l’Aspire R 11, con schermo d 11,6 pollici, processori Intel Pentium o Celeron, 7 GB di RAM in dotazione e hard disk fino a 1 TB. E’ disponibile in commercio al prezzo base di 349 euro.

chromebook 15 acerI modelli ibridi dell’Acer sono: Asprire Switch e Switch 10; entrambi hanno delle caratteristiche simili come: display da 10 pollici, processore quad core Intel Atom e fotocamera frontale da 2 Megapixel; l’unica differenza è la risoluzione dello schermo, quella dell’Aspire Switch è di 1920x1200 mentre dello Switch 10 è di 1280x800 pixel. Quest’ultimo modello supporta anche una fotocamera posteriore da 2 Megapixel. I loro prezzi oscillano dai 299 euro ai 449.

Il Chromebook 15 dell’Acer invece ha le seguenti caratteristiche: processore dual core Intel Celeron N2830, schermo da 15,6′’, 2 GB di RAM e 16 di memoria flash, e sistema operativo Chrome OS. Il suo prezzo parte da 249 euro e sarà in vendita già da giugno.

Cake (2014) di Daniel Barnz

Aprile 29th, 2015

locandina film cakeREGIA: Daniel Barnz
CAST: Jennifer Aniston, Anna Kendrick, Britt Robertson, Sam Worthington, Lucy Punch, Chris Messina, Mamie Gummer, Camille Guaty, William H. Macy, Felicity Huffman, Misty Upham, Ashley Crow, Rose Abdoo, Adriana Barraza, Pepe Serna, Camille Mana
GENERE: drammatico
PAESE DI PRODUZIONE: Stati Uniti d’America (2014)
DURATA: 102 minuti
LINGUE ORIGINALI: inglese e spagnolo
MUSICHE: Christophe Beck
DISTRIBUZIONE: Warner Bros
INFO: Il film è stato presentato in anteprima al Toronto International Film Festival l’8 settembre 2014.
DATA DI USCITA NEI CINEMA: giovedì 7 maggio 2015

TRAMA DEL FILM:
Claire Simmons è una donna sofferente sia fisicamente, a causa delle cicatrici presenti sul suo corpo, sia mentalmente perchè non esterna le sue emozioni, al punto tale che sfoga la sua rabbia con gli altri. Per evitare pessime reazioni, è stata così divisa dal marito, dai suoi amici da qualsiasi conoscente e dal gruppo di supporto; l’unica a starle accanto è Silvana, la sua badante e domestica. Un giorno, il suicidio di Nina, una donna facente parte del gruppo,  fanno sorgere in lei dei dubbi inerenti ai temi vita-morte. La donna riuscirà, solo alla fine, a liberarsi da questa sua ossessione grazie all’aiuto del figlio e del marito di Nina.

TRAILER: