Benvenuti su

The Live News

Kris Live Music

Archivi per: Dicembre 2014

I figli si comportano male e la mamma gli cancella il Natale

Dicembre 31st, 2014

Educare i bambini è sicuramente uno dei compiti più difficili dell’essere umano, in quanto la loro mente può essere tanto brillante quanto diabolica, tanto stabile quanto lunatica e in continua evoluzione; di solito questo duro compito spetta ai genitori, ai nonni e agli insegnanti delle scuole; questi ultimi hanno un ruolo importante nella vita di un bambino in crescita in quanto hanno il dovere di insegnagli la cultura ma anche uno stile di vita sano e tranquillo, dove esiste il gioco e lo svago ma anche le responsabilità e i comportamenti giusti per un futuro più agevole.

Non a caso spesso gli insegnanti amano raccontare ai loro allievi storie di vita vissuta, proprio per comprovare nella realtà la differenza di risultato a seconda del modo in cui ci si pone di fronte alle difficoltà della vita.

Fare il genitore non è mai facile ma è responsabilità dello stesso a volte è quella dover avere un comportamento duro con il proprio figlio, adottando delle punizioni in caso di errori, dimostrando così di saperlo educare in maniera costruttiva e sana.

Vi proponiamo oggi un curioso caso in cui una mamma americana si è inventata una punizione del tutto insolita e bizzarra per punire i suoi tre figli troppo disobbedienti e indisciplinati……cancellando il giorno di Natale….e informando la famiglia che quest’anno Babbo Natale non sarebbe passato a portare doni, ma che si sarebbe recato solo dai bambini buoni e ubbidienti.

Questa mamma ha voluto dimostrare ai suoi figli che la gratitudine nella vita è fondamentale come altrettanto lo sono i buoni comportamenti per ottenere nella vita ciò che si desidera; eccessivi vizi possono diseducare un figlio invece che prepararlo alle difficoltà che incontrerà crescendo , cercando di fargli capire che non si può sempre dare tutto per scontato.

Per quanto stramba possa essere questa punizione la sua speranza era che comunque fosse costruttiva per i suoi tre indisciplinati pargoletti. Ci auguriamo che l’effetto sia stato quello desiderato!!

Economia, nuove agevolazioni fiscali grazie al nuovo Isee

Dicembre 30th, 2014

Il nuovo Isee viene calcolato in base al nucleo familiare, alla presenza di minori, genitori non sposati osoggetti disabili.
Ecco quali sono i principali:
- Isee standard o ordinario: per le agevolazioni fiscali come Imu, addizionali Irpef, pagamento Tari ma anche per il bonus elettrcità o gas e viene calcalto in base ai componenti del nucleo familiare;
- Isee Università: viene calcolato in base ai redditi del nucleo familiare per ridurre le tasse di iscrizione e per le borse di studio;
-Isee Sociosanitario: per l’accesso a prestazioni quali assistenza domiciliare per le persone con disabilità e/o non autosufficienti;
-Isee Sociosanitario-Residenze: viene calcolato tenendo conto della condizione economica anche dei figli del beneficiario non inclusi nel nucleo familiare e riguarda
  ricoveri presso residenze socio-sanitarie assistenziali , residenze protette, strutture residenziali e semiresidenziali per le persone non assistibili a domicilio;
- Isee Minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi: per le prestazioni agevolate rivolte ai figli, che prende in considerazione la condizione del genitore non convivente per stabilire se essa incida o meno nell’Isee del nucleo familiare del figlio;
- Isee corrente: in caso di perdita del posto di lavoro viene calcolato in riferimento ad un periodo di tempo più ravvicinato al momento della richiesta della prestazione.

Nella nuova riforma sono previsti anche: bonus bebè e bonus famiglie. Quello bebè consiste nell’erogazione di un assegno mensile pari a 80 euro a decorrere dalla nascita o dal mese di adozione fino al terzo anno di età nel caso in cui il nucleo familiare non superi il reddito di 25000 euro annui. Il bonus famiglie spetta a chi ha quattro o più figli minorenni e un Isee che  non supera 8500 euro annui.

L’Isee sarà fondamentale anche per stabilire il nuovo assegno di disoccupazione destinato ad essere versato agli ex dipendenti che hanno perso il lavoro e hanno fruito dell’indennità di disoccupazione  per tutta la sua sua durata senza trovare un nuovo lavoro.

Per ottenere l’Isee è necessario dapprima compilare la Dichiarazione sostitutiva unica la Dsu i quali dati verranno inviati all’Inps e all’Agenzia delle entrate. Si può presentare tale dichiarazione all’Ente che fornisce la prestazione sociale agevolata, ai Comuni, ai Caf o direttamente all’Inps in via telematica. Tale servizio sarà attivo dal 2 gennaio 2015 e può essere usato da chi è in possesso di un Pin.

L’Isee verrà calcolato dall’Inps entro 10 giorni lavorativi ed ha validità dal momento della presentazione fino al 15 gennaio dell’anno successivo.

 

Lamezia Terme, beni dissequestrati dalla nota agenzia Easy Flight

Dicembre 30th, 2014

L’avvocato Francesco Pagliuso, che si è occupato del caso, ha proceduto al dissequestro dei beni dell’agenzia turistica Easy Flight di Lamezia Terme di proprietà di Rosa Curcio.
Il primo dicembre l’agenzia era stata sottoposta a sequestro preventivo riguardo una truffa ai danni di 37 persone su viaggi e crociere “fantasma".
Il tribunale del riesame di Catanzaro ha accolto il ricorso dello stesso avvocato che dice che la signora Cursio è stata vittima di uno scorretto contratto proposto da alcuni fornitori di servizi turistici e per questo motivo i pacchetti turistici che la stessa proponeva ai clienti non sono andati a buon fine. 
In particolar modo i  maggiori problemi si sono riscontrati con la compagnia Costa Crociere.

Il Tribunale del Riesame ha così analizzato tutti i documenti del caso e in udienza ha dato ragione alla titolare dell’agenzia, in quanto agiva in modo professionale e serio e proponeva ai clienti pacchetti in buona fede. Quest’ultima ha dovuto rimborsare la somma versata dalla maggior parte dei propri clienti e pian piano rimborserà anche quella di a coloro che hanno subito i disagi realtivi alle condizioni elencate nel contratto. Adesso i clienti devono solo contare sulla serietà dell’agenzia.

 

Una casa addobbata con 450 mila luci

Dicembre 30th, 2014

Casa tedesca decorata con 450 mila luciPer tradizione natalizia si usa addobbare le case, i balconi e i saloni con decorazioni che rendono più piacevole e gradita l’atmosfera del Santo Natale.

Non tutti però si accontentano di decorazioni tradizionali e non troppo evidenti anche ai passanti o ai curiosi; Rolf Vogt, un abitante di una località vicino Nienburg, in Germania, ha decisamente svoltato con la sua brillante idea di far diventare la sua casa un record: in occasione del Natale  ha ricoperto la sua abitazione con ben 450.000 luci.

Ispirandosi alla tradizione oramai diffusa negli Stati Uniti di addobbare anche l’esterno dei fabbricati oltre che l’interno, Vogt e suo figlio hanno deciso di superare ogni risultato finora raggiunto, inventandosi decorazioni sempre nuove, e sembra che ci siano pienamente riusciti.

Anno dopo anno alla casa vengono aggiunte ulteriori luci con colori brillanti e splendenti, un’attrattiva imperdibile per migliaia di visitatori che si recano a vedere questa meravigliosa casa tedesca dall’atmosfera magica e gradevole.

 

ADVERTISEMENT




Canzone A un isolato da te (Tempo reale) di Francesco Renga

Dicembre 30th, 2014

CANTANTE: Francesco Renga
TIPO: terzo singolo pubblicato il 29 agosto 2014
GENERE: pop rock
ALBUM: Tempo Reale
AUTORE DEL TESTO: Roberto Casalino
PRODUTTORE: Michele Canova Iorfida
MESSAGGIO: è una dedica a una donna che nelle piccole cose quotidiane ha trovato la gioia di vivere che aveva perso.
TEMA: il bisogno di ricevere amore dalle persone care o amate.

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

Si muove la tenda nella stanza
e non ti sembra ci sia aria
Ti senti estranea anche stavolta
all’atmosfera natalizia

Qualcuno che canta per la strada
Ti sembra una canzone nuova
Eppure se provi a ricantarla
la trovi nella tua memoria

Hai sentito dire che l’amore
vive solo a un isolato da te
Come mai non l’hai incontrato prima che
commettessi il grave errore di credere
che l’amore vero non esiste
e che tutto intorno a te sia triste

Piuttosto che essere normale
hai scelto di essere felice
Nessuno può farti da garante
Ma il rischio non intimorisce

Ammetti di essere capace di amare
e non lasciarti amare
perché non riesci a sopportare
il peso delle mie parole

Hai sentito dire che l’amore
vive solo a un isolato da te
Come mai non l’hai incontrato prima che
commettessi il grave errore di credere
che l’amore vero non esiste
e che tutto intorno a te sia triste

Perché la ragione non ammette
obiezioni a quello che non vede
Anche se non sai cosa ti manca
puoi sentirne forte la mancanza

Hai sentito dire che l’amore
vive solo a un isolato da te
Come mai non l’hai incontrato prima che
commettessi il grave errore di credere
che l’amore vero non esiste
Guardati allo specchio
Non sei più triste

CONSIDERAZIONI:

La prima strofa fa intuire che la donna, a cui è dedicata la canzone, è restia ad apprezzare le belle cose così come il Natale e  la frase “ti sembra non ci sia aria” fa capire la sua difficoltà ad affrontare la vita, quasi come se le mancasse qualcosa per essere felice.

Forse riesce ad essere più serena ascoltando una canzone nuova che in realtà, per la donna, è una melodia già sentita che le richiama alla mente alcuni ricordi ( 2° strofa).

RIT. L’amore si trova vicino a ognuno di noi e  bisogna crederci fino in fondo senza pensare che ciò che ci circonda provochi tristezza.

L’amore è un sentimento profondo. Ognuno di noi è libero di seguire tale strada e costruirla pian piano senza l’influenza di nessuno perchè siamo tutti capaci di amare e donare un po’ di affetto alle persone care in qualsiasi momento e non solo per brevi istanti.

Chi ancora non conosce a fondo l’amore non può esprimere nessun giudizio poichè colui che ne è privo può capirne il vero valore solo dopo aver provato tale sensazione (ultima strofa).

Per questo è importante condividere i momenti belli accanto alla persona amata, starle accanto quando soffre, divertirsi con lei, dimostrargli l’affetto con piccoli gesti o pronunciare una semplice parola di tenerezza  come ti amo o ti voglio bene…tutto questo si può riassumere in una sola parola cioè AMORE: rifugio delle emozioni e  l’unione di due esseri come se fossero avvolti da una scia di cuori.