Benvenuti su The Live News

Kris Live Music


Verrà da sè di Elodie

Maggio 25th, 2017

Verrà da sè di ElodieARTISTA: Elodie
TIPO DI CANZONE: secondo singolo estratto dall'ultimo album
ALBUM: Tutta colpa mia (2017)
GENERE: pop
ETICHETTA: Universal Music
AUTORI DEL BRANO: Luca Mattioni, Mario Cianchi ed Emma
TEMA DEL BRANO: la storia di una notte occasionale, talmente tanto intensa che giunta al termine lascia un po' di amaro in bocca e anche qualche senso di colpa
PRODUTTORE DEL VIDEO: Gaetano Morbioli
DATA DI PUBBLICAZIONE: 28 aprile 2017

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

Io mi credevo persa
col cuore chiuso in tasca
mi aspetto sempre che poi arrivi, tu

Una giornata spenta
ingoio la tua assenza
e le tue mani non le sento, più

Ma sento di poter dire
che il senso non vive lontano da me
e sento di poter di poter dire
che tutto il resto poi verrà da sé

E la notte sarà piena di luci
io e te per mano insieme, persi dentro a mille voci
una notte di quelle che ti bruci
coi segni sulla pelle
persi dentro a mille baci

Tu esci dalla stanza
io mi vesto senza fretta
un film già visto che non guardo più

Ti sei scordato tutto
io invece un po’ ci penso
magari non ci rivedremo più

E sento di poter dire
che il mondo non vive
lontano da me, lontano da me

E sento di poter dire
che tutto il resto poi
verrà da sé

E la notte sarà piena di luci
io e te per mano insieme, persi dentro a mille voci
una notte di quelle che ti bruci
coi segni sulla pelle
persi dentro a mille baci

E la notte sarà piena di luci
io e te per mano insieme persi dentro a mille voci
una notte di quelle che ti bruci
Coi segni sulla pelle
persi dentro a mille baci

E la notte sarà piena di luci
io e te per mano insieme, persi dentro a mille voci
una notte di quelle che ti bruci
coi segni sulla pelle
persi dentro a mille baci

Lento/veloce di Tiziano Ferro

Maggio 12th, 2017

lento/veloce di tiziano ferroARTISTA: Tiziano Ferro
TIPO DI CANZONE: terzo singolo estratto dall'ultimo album
ALBUM: Il mestiere della vita (2016)
GENERE: pop
ETICHETTA: Universal
PRODUTTORE: Michele Canova Iorfida
INFO: il brano è la nuova colonna sonora del Cornetto Algida
PRODUTTORE DEL VIDEO: Gaetano Morbioli
LUOGO DEL VIDEO: Las Vegas
CONTENUTO DEL VIDEO: ispirato al film "Una notte da leoni", parla della festa di un addio al celibato ambientata in diverse location: dal deserto del Nevada, alla camera d’hotel, dalla wedding chapele ai grattacieli immensi che disegnano lo skyline della metropoli
DATA DI PUBBLICAZIONE: venerdì 21 aprile 2017

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

Scriverti è facile, è veloce
Per uno come me
Non temo mai le conseguenze, amo le partenze
 
Ridere è difficile, è lento
E fosti un imprevisto
Un angelo in un angolo mi strappò un sorriso vero
 
Starò ancora bene veramente veloce o lento
Appena smetterò di domandarmelo suppongo
 
Perderti fu facile, fu veloce
Arreso al terrore
Che dopo poche ore
 
Mi chiamavi amore
L’estate è tornata e chiede di te
Ritorna senza avvisare, non dirmelo
Imparo lento e sbaglio veloce
Quindi devo ripeterlo
 
Ti amo amore mio
E non pensare e niente
A te ci penso io
Perdermi è facile, davvero veloce
Per chiunque mi stia accanto
Apprezzo il tentativo e mentre parli
Sto già andando
 
Stare insieme è assurdo, è lento
È un dazio che l’amore
Concede al terrore di restare soli
Cancellare ogni viaggio pur di non vederti andare via per sempre
È cosa facile è cosa velocissima
È cosa stupidissima
È lento reprimere un progetto in prospettiva dell’aspettativa
Di parlare solamente al plurale, è inutile
Non lo vorrò mai
 
L’estate è tornata e chiede di te
Ritorna senza avvisare, non dirmelo
Imparo lento e sbaglio veloce
Quindi devo ripeterlo
Ti amo amore mio
 
E non pensare a niente
Amore io ti amo
Da quando mi fu concesso il tempo
Ma ritorna e
Decidi tu se veloce o lento
 
Questa estate non vuole aspettare
Ritorna da me ritorna quando vuoi tu
Amo lento e corro veloce
Quindi ora mi fermo qui
Ti amo amore mio
E non pensare a niente
A te ci penso io
Ci penso io
Scriverti è facile, è veloce per uno come me
Non temo mai le conseguenze, amo le partenze
Ridere è difficile, è lento e fosti un imprevisto
Un angelo in un angolo mi strappò un sorriso vero

Starò ancora bene veramente, veloce o lento
Appena smetterò di domandarmelo, suppongo
Perderti fu facile, fu veloce
Arreso al terrore
Che dopo poche ore mi chiamavi amore

L’estate è tornata e chiede di te
Ritorna senza avvisare, non dirmelo
Imparo lento e sbaglio veloce
Quindi devo ripeterlo, ti amo amore mio
E non pensare e niente, a te ci penso io
Ci penso io

Perdermi è facile, davvero veloce per chiunque mi stia accanto
Apprezzo il tentativo e mentre parli sto già andando
Stare insieme è assurdo, è... è lento
È un dazio che l’amore concede al terrore di restare soli

Cancellare ogni viaggio
Pur di non vederti andare via per sempre
È cosa facile, è cosa velocissima
È cosa stupidissima
È lento reprimere un progetto in prospettiva dell’aspettativa
Di parlare solamente al plurale, è inutile
Non lo vorrò mai

L’estate è tornata e chiede di te
Ritorna senza avvisare, non dirmelo
Imparo lento e sbaglio veloce
Quindi devo ripeterlo, ti amo amore mio
E non pensare a niente

Amore io ti amo da quando mi fu concesso il tempo
Ma ritorna e decidi tu se veloce o lento

Questa estate non vuole aspettare
Ritorna da me, ritorna quando vuoi tu
Amo lento e corro veloce
Quindi ora mi fermo qui, ti amo amore mio
E non pensare a niente, a te ci penso io
Ci penso io

Altri testi su: http://www.testimania.com/testi/testi_tiziano_ferro_338/testi_il_mestiere_della_vita_240009/testo_lento___veloce_2140777.html
Tutto su Tiziano Ferro: http://www.musictory.it/musica/Tiziano+Ferro
Scriverti è facile, è veloce
Per uno come me
Non temo mai le conseguenze, amo le partenze
Ridere è difficile, è lento
E fosti un imprevisto
Un angelo in un angolo mi strappò un sorriso vero
Starò ancora bene veramente veloce o lento
Appena smetterò di domandarmelo suppongo
Perderti fu facile, fu veloce
Arreso al terrore
Che dopo poche ore
Mi chiamavi amore
L’estate è tornata e chiede di te
Ritorna senza avvisare, non dirmelo
Imparo lento e sbaglio veloce
Quindi devo ripeterlo
Ti amo amore mio
E non pensare e niente
A te ci penso io
Perdermi è facile, davvero veloce
Per chiunque mi stia accanto
Apprezzo il tentativo e mentre parli
Sto già andando
Stare insieme è assurdo, è lento
È un dazio che l’amore
Concede al terrore di restare soli
Cancellare ogni viaggio pur di non vederti andare via per sempre
È cosa facile è cosa velocissima
È cosa stupidissima
È lento reprimere un progetto in prospettiva dell’aspettativa
Di parlare solamente al plurale, è inutile
Non lo vorrò mai
L’estate è tornata e chiede di te
Ritorna senza avvisare, non dirmelo
Imparo lento e sbaglio veloce
Quindi devo ripeterlo
Ti amo amore mio
E non pensare a niente
Amore io ti amo
Da quando mi fu concesso il tempo
Ma ritorna e
Decidi tu se veloce o lento
Questa estate non vuole aspettare
Ritorna da me ritorna quando vuoi tu
Amo lento e corro veloce
Quindi ora mi fermo qui
Ti amo amore mio
E non pensare a niente
A te ci penso io
Ci penso io
Scriverti è facile, è veloce per uno come me
Non temo mai le conseguenze, amo le partenze
Ridere è difficile, è lento e fosti un imprevisto
Un angelo in un angolo mi strappò un sorriso vero

Starò ancora bene veramente, veloce o lento
Appena smetterò di domandarmelo, suppongo
Perderti fu facile, fu veloce
Arreso al terrore
Che dopo poche ore mi chiamavi amore

L’estate è tornata e chiede di te
Ritorna senza avvisare, non dirmelo
Imparo lento e sbaglio veloce
Quindi devo ripeterlo, ti amo amore mio
E non pensare e niente, a te ci penso io
Ci penso io

Perdermi è facile, davvero veloce per chiunque mi stia accanto
Apprezzo il tentativo e mentre parli sto già andando
Stare insieme è assurdo, è... è lento
È un dazio che l’amore concede al terrore di restare soli

Cancellare ogni viaggio
Pur di non vederti andare via per sempre
È cosa facile, è cosa velocissima
È cosa stupidissima
È lento reprimere un progetto in prospettiva dell’aspettativa
Di parlare solamente al plurale, è inutile
Non lo vorrò mai

L’estate è tornata e chiede di te
Ritorna senza avvisare, non dirmelo
Imparo lento e sbaglio veloce
Quindi devo ripeterlo, ti amo amore mio
E non pensare a niente

Amore io ti amo da quando mi fu concesso il tempo
Ma ritorna e decidi tu se veloce o lento

Questa estate non vuole aspettare
Ritorna da me, ritorna quando vuoi tu
Amo lento e corro veloce
Quindi ora mi fermo qui, ti amo amore mio
E non pensare a niente, a te ci penso io
Ci penso io

Altri testi su: http://www.testimania.com/testi/testi_tiziano_ferro_338/testi_il_mestiere_della_vita_240009/testo_lento___veloce_2140777.html
Tutto su Tiziano Ferro: http://www.musictory.it/musica/Tiziano+Ferro
Scriverti è facile, è veloce per uno come me
Non temo mai le conseguenze, amo le partenze
Ridere è difficile, è lento e fosti un imprevisto
Un angelo in un angolo mi strappò un sorriso vero

Starò ancora bene veramente, veloce o lento
Appena smetterò di domandarmelo, suppongo
Perderti fu facile, fu veloce
Arreso al terrore
Che dopo poche ore mi chiamavi amore

L’estate è tornata e chiede di te
Ritorna senza avvisare, non dirmelo
Imparo lento e sbaglio veloce
Quindi devo ripeterlo, ti amo amore mio
E non pensare e niente, a te ci penso io
Ci penso io

Perdermi è facile, davvero veloce per chiunque mi stia accanto
Apprezzo il tentativo e mentre parli sto già andando
Stare insieme è assurdo, è... è lento
È un dazio che l’amore concede al terrore di restare soli

Cancellare ogni viaggio
Pur di non vederti andare via per sempre
È cosa facile, è cosa velocissima
È cosa stupidissima
È lento reprimere un progetto in prospettiva dell’aspettativa
Di parlare solamente al plurale, è inutile
Non lo vorrò mai

L’estate è tornata e chiede di te
Ritorna senza avvisare, non dirmelo
Imparo lento e sbaglio veloce
Quindi devo ripeterlo, ti amo amore mio
E non pensare a niente

Amore io ti amo da quando mi fu concesso il tempo
Ma ritorna e decidi tu se veloce o lento

Questa estate non vuole aspettare
Ritorna da me, ritorna quando vuoi tu
Amo lento e corro veloce
Quindi ora mi fermo qui, ti amo amore mio
E non pensare a niente, a te ci penso io
Ci penso io

Altri testi su: http://www.testimania.com/testi/testi_tiziano_ferro_338/testi_il_mestiere_della_vita_240009/testo_lento___veloce_2140777.html
Tutto su Tiziano Ferro: http://www.musictory.it/musica/Tiziano+Ferro

Credo di Giorgia

Maggio 5th, 2017

credo di giorgiaARTISTA: Giorgia
TIPO DI CANZONE: terzo singolo estratto dall'ultimo album della cantante
ALBUM: Oronero (2016)
ETICHETTA: Sony Music
GENERE: elettropop, dance pop
PRODUTTORE DEL BRANO: Michele Canova
AUTORI DEL BRANO: Tony Maiello, Daniele Rea, Domenico Abate ed Enrico Palmosi
PRODUTTORE DEL VIDEO: Cosimo Alemà
CONTENUTO DEL VIDEO: il riscatto: bisogna infatti credere nelle proprie passioni, fino all'accettazione di se stessi
DATA DI PUBBLICAZIONE: venerdì 14 aprile 2017

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

Cancellerò il passato per non tornare indietro
Mentre riguardo in uno specchio i segni di chi ero
È il tempo del risveglio, risalgo dal profondo
Dopo aver fatto a pugni con me stessa credo

E credo nelle lacrime che sciolgono le maschere
Credo nella luce delle idee
Che il vento non può spegnere

Io credo in questa vita, credo in me
Io credo in una vita, credo in te
Io credo in questa vita, credo in me

Credo nell'universo nascosto in uno sguardo
Nella magia del tempo che scandisce un cambiamento
E resterà il ricordo ma non sarà un tormento
Dopo aver fatto un patto col mio ego credo

E credo nelle lacrime che sciolgono le maschere
Credo nella luce delle idee
Che il vento non può spegnere

Io credo in questa vita, credo in me
Io credo in una vita, credo in te
Io credo in questa vita, credo in me
E credo in un amore che
Vince sempre sulle tenebre
Io credo in una vita, credo in te

Sono consapevole
Che non cambiano le regole
Ma credo in un amore che
Vince sempre sulle tenebre

Credo ancora in un bacio che parte
E il cuore che batte
Uomini e macchine
L'inizio e la fine
La vita e la morte
Ancora rinascere
Come le stelle
Tra l'arte, il disordine
E un giro di anime
Siamo satelliti
Intorno all'amore
Intorno all'amore
Credo

E credo nelle lacrime che sciolgono le maschere
Credo nella luce delle idee
Che il vento non può spegnere

Io credo in questa vita, credo in me
Io credo in una vita, credo in me
Io credo in questa vita, credo in te

Nuova luce di Francesco Renga

Aprile 21st, 2017

nuova luce di francesco rengaARTISTA: Francesco Renga
TIPO DI CANZONE: nuovo singolo estratto dal prossimo album
ALBUM: Scriverò il tuo nome - Live (in uscita il 28 aprile 2017)
GENERE: pop
AUTORI DEL BRANO: Davide Petrella e Dario Faini
PRODUTTORE DEL BRANO: Michele Canova
PRODUTTORE DEL VIDEO: Alessandro Murdaca
ETICHETTA: Sony Music
DATA DI PUBBLICAZIONE: venerdì 31 marzo 2017


VIDEO:

VIDEO UFFICIALE:

TESTO DELLA CANZONE:

Quante occasioni nella testa
Potrei farne un grattacielo
Un sogno puoi chiamarlo sogno
Solo se diventa vero
E non c’è dubbio nella verità
Per questo ci spaventa
È meglio credere di andare
Che fallire già in partenza
E le strade si confondono
Le scelte si aggrovigliano
Questi anni disperati
Neanche più ci meravigliano
Ti sei mai chiesto che senso ha
Se non riesci più a sentirla, la felicità

Se tutto è troppo veloce
Va tutto troppo veloce
Se tutto è troppo veloce
Non riesci neanche più a pensare
Se tutto gira troppo veloce
Fammi mancare l’aria
Io sono Marte e tu la Terra
Fammi la guerra
Sei la mia nuova luce
Nuova luce
Sei tutto quello che ho
Dammi un’alternativa
Niente parole solo suono
Lo so chi sono
Sei la mia nuova luce
Sei la mia nuova luce
Sei tutto quello che ho

Qualcuno ci farà la festa
Appena prima di partire
E per chi passa la frontiera
Non ci sono bollicine
E poi i ricordi si rincorrono
I giorni si assomigliano
Questi anni disperati
Neanche più ci meravigliano

se tutto è troppo veloce
Va tutto troppo veloce
Se tutto è troppo veloce
Non riesci neanche più a pensare
Se tutto gira troppo veloce
Fammi mancare l’aria
Io sono Marte e tu la Terra
Fammi la guerra
Sei la mia nuova luce
Nuova luce
Sei tutto quello che ho
Dammi un’alternativa
Niente parole solo suono
Lo so chi sono
Sei la mia nuova luce
Sei la mia nuova luce
Sei tutto quello che ho

Tutte le paure adesso sembrano distanti
Ma non si può trattare un gran finale con i guanti
Vado fuori solo per una fine facile
E inizia sempre tutto da te

Se tutto è troppo veloce
Non riesci neanche più a pensare
Se tutto gira troppo veloce
Fammi mancare l’aria
Io sono Marte e tu la Terra
Fammi la guerra
Sei la mia nuova luce
Nuova luce
Sei tutto quello che ho
Dammi un’alternativa
Niente parole solo suono
Lo so chi sono
Sei la mia nuova luce
Sei la mia nuova luce
Sei tutto quello che ho
Sei tutto quello che ho

Così com'è di Lele

Aprile 20th, 2017

così com'è di leleARTISTA: Lele
TIPO DI CANZONE: secondo singolo estratto dal nuovo album
ALBUM: Costruire 2.0 (2017)
GENERE: pop
ETICHETTA: Sony Music
TESTO DELLA CANZONE: Lele Esposito e Tony Maiello
MUSICHE: Lele Esposito e Chicco Palmosi
PRODUTTORE DEL BRANO: Michele Canova
INFO: il brano è una richiesta di buon umore, un desiderio di estate, sia come stagione che come stato emotivo
DATA DI PUBBLICAZIONE: venerdì 7 aprile 2017

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

Restano ricordi fra voi due
Se non vuoi più perdermi allora scegli per davvero tu
Lascia che stringa sopra il cuore
E cambia il mondo se ti guardo non mi sbaglio è ciò che sento e

E solamente noi
Nonostante tutto
Solo se vorrai
Io sarò al tuo fianco
Non mi perderai
E questi occhi ti appartengono
E brillano per te
E sarà cosi com'è

I nostri sguardi sanno cosa dire
Restano più forti di questa paura di star bene
Che lentamente ha scelto per noi due
E cambia il mondo se ti guardo non mi sbaglio è ciò che sento e

Solamente noi
Nonostante tutto
Solo se vorrai
Io sarò al tuo fianco
Non mi perderai
E questi occhi ti appartengono
E brillano per te
E sarà cosi com'è

Siamo negli occhi soltanto
Non può restare un ricordo
E di ogni tua paura saprò scrivere la fine
E ad ogni tuo silenzio capirò senza parlare
Perché ho scavato a fondo e non mi sbaglio è ciò che sento e
E solamente noi
Nonostante tutto
Solo se vorrai
Io sarò al tuo fianco
Non mi perderai
E questi occhi ti appartengono
E brillano per te
E sarà cosi com'è